Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2017

Tormalina nera, proprietà in cristalloterapia

La tormalina nera è legata all’elemento terra ed è allineata con le frequenze del chakra della radice, il primo. Come tutte le pietre nere aiuta a trovare il contatto con la natura e la propria patria, rafforzando il senso di appartenenza a questo pianeta e rendendo molto più forte lo spirito di sopravvivenza.
Uno dei motivi per cui la pietra tormalina nella sua colorazione nera oggi viene così tanto apprezzata ed è conosciuta anche dai non appassionati di pietre preziose e semi-preziose, è il suo “potere” di schermarci dalle radiazioni emesse dagli apparecchi elettronici. Se anche voi siete attratti da questa meravigliosa pietra nera per questa sua capacità, dovete sapere che l’ideale sarebbe tenerla  sulla scrivania o il comodino. Se volete portarla con voi tenetela in tasca, createci un anello o un bracciale. Non va bene portata al collo perché è in linea con le frequenze basse dei chakra, non con quelle alte e rischiereste di “sballare” il vostro schema energetico.   La cosa importa…

Calcite: proprietà e benefici

La calcite è un minerale molto comune nel mondo, si può trovare praticamente in qualsiasi zona. Quando ne tenete tra le mani un esemplare vi rendete subito conto che è diverso dalle altre pietre. E’ molto più cerosa, quasi simile a un sapone. Ha un bell’aspetto lucido ma non è impossibile trovarne anche esemplari opachi. E’ composto principalmente da calcare e marmo. Viene utilizzato per svariati motivi, anche se il suo impiego in cristalloterapia è inferiore rispetto agli altri ambiti. E’ infatti piuttosto apprezzata nel campo della costruzione (in passato sono stati realizzati interi templi in calcite!), nel campo agricolo, in quello farmaceutico, della tinteggiatura etc. I più grandi giacimenti di calcite comunque, si trovano in Messico. E’ da qui infatti che provengono grandissime quantità di calcite e vengono mandate poi in tutto il mondo. Come dicevamo però, è un minerale presente un po’ ovunque e infatti giacimenti piuttosto grandi si trovano anche in Romania, Belgio, Gran Bretag…

Ematite, proprietà e usi in cristalloterapia

L’ematite è una pietra nera eccellente per il radicamento a terra. Deve essere tenuta vicino al primo chakra. E’ conosciuta anche come “pietra del sangue” perché durante la sua lavorazione la polvere che si forma è di colore rosso. Già ai tempi dei babilonesi veniva utilizzata per la stimolazione del sangue. Di nuovo incontriamo una pietra dal sistema cristallino trigonale.
In cristalloterapia viene utilizzata anche per riequilibrare le energie del corpo e stimolante per la mente. Portare con voi un’ematite vi aiuterà a migliorare la vostra capacità di tenere a mente le cose. Una bella pietra protettiva da tenere sempre con se! Dal punto di vista della meditazione la considero poco adatta. La consiglio invece per la pratica del radicamento, durante il quale ci si collega all’elemento terra. Essendo l’ematite una pietra legata a Mulhadara, il primo chakra, è perfetta per questo scopo. Induce comunque anche alla riflessione. Consiglio l’ematite anche agli studenti perché oltre a stimolare…

Proprietà dell’agata: significato e varietà della pietra

L’agata rivestiva per i nostri antenati il ruolo di pietra protettiva. In particolar modo, gli esemplari con linee parallele venivano utilizzati per creare talismani capaci di difendere dalla cattiva sorte. Ancora oggi in alcuni paesi, le persone regalano ai neonati ciondoli d’agata per augurare loro fortuna. Il significato dell’agata varia da popolo a popolo, ma indiani, tibetani e molti altri hanno sempre considerato questa pietra come un vero alleato per raggiungere gli obbiettivi senza le interferenze di coloro che volevano solo “mettere il bastone tra le ruote“. Alcune varietà di agata erano e sono tutt’oggi considerate più pregiate, ma qualsiasi sia il colore, la provenienza o la forma, rimane sempre una pietra appartenente al gruppo dei quarzi meravigliosa da ogni punto di vista.
A chi è rivolta l’agata?
Anche questo minerale appartiene alla famiglia del sistema cristallino trigonale, proprio come l’ametista. Indistintamente dal colore e dalla varietà, la morfologia dell’agata ha …

L'Ossidiana. L'amica che ci aiuta a capire i lati oscuri

L’ossidiana è utilizzata a scopo terapeutico per aiutarvi a riconoscere e comprendere i lati più oscuri della vostra personalità. Questo vetro vulcanico può assumere varie colorazioni anche se l’ossidiana nera è quella più comune. Vi aiuta a sviluppare le vostre potenzialità latenti. Pensate che già nell’Età della Pietra veniva utilizzata a scopi ritualistici. Un’eccellente pietra meditativa che aiuta a superare i blocchi.
E’ la seconda pietra con sistema cristallino amorfo (l’altra è la pietra ambra) che vediamo qui su Alchimia Delle Pietre. Il suo processo di formazione è effettivamente molto interessante. Nasce dalla veloce solidificazione della lava. Gli ioni silicato dei quali è ricca non si ordinano in una delle sette e ordinate strutture cristalline ed ecco che sono (non)organizzate in una struttura amorfa. L’uomo ha sempre dimostrato una forte attrattiva per questo vetro naturale ricco di inclusioni si liquide, gassose e solide. E’ proprio la presenza di ulteriori sostanze che o…

Novità: corsi e seminari! Corso sui Fiori di Bach Presentazione 20 Ottobre 2017

INTRODUZIONE AI FIORI DI BACH: Corso pratico per imparare a conoscere ed usare i Fiori di Bach sulle persone e sugli animali.

Presso Il Soffio di Psiche, Via Mannelli 25A rosso (Angolo via Capo di Mondo), Firenze.
20 ottobre 2017: Serata di presentazione gratuita del Corso dalle 21.00 alle 23.00
INIZIO CORSO: giovedi' 9 novembre, per un totale di 12 incontri con cadenza ogni 2 settimane, sempre nell'orario dalle 21.00 alle 23.00
PROGRAMMA DETTAGLIATO:
1)La vita ed il pensiero del Dott. Edward Bach
2) La Floriterapia, differenze tra Fitoterapia, Omeopatia e differenze tra le varie essenze floreali per persone ed animali
3) Il metodo originale del dott. Bach
4) I 38 Fiori: i 12 Guaritori, i 7 Aiuti ed i 19 Assistenti
5) Il Rescue Remedy e gli altri rimedi rescue
6) I fiori di Bach e la preparazione della prima miscela pronta all'uso e come si somministrano alle persone ed agli animali
7) Come individuare le emozioni degli animali e capire cosa si nasconde dietro ad un comportamento, il…